Dopo Twitter, il Papa si iscrive anche al Movimento 5 Stelle!

Il Papa al Vaffa Day

Nella foto, il Papa prende parte all'ultimo Vaffa Day del movimento

ROMA – Non si placa l’ondata di rinnovamento che sta scuotendo la Chiesa Cattolica. Dopo aver finalmente constatato che la terra gira intorno al sole e aver ammesso i film di Harry Potter ai cinema parrocchiali, ecco che Benedetto Sedicesimo varca le frontiere dello spirito dei tempi. Non pago dell’account su twitter, aperto dopo accurata verifica da parte dei legali del vaticano che non comportasse alcun tipo di tassazione supplementare, Papa Ratzinger ha annunciato di voler provare tutte le opportunità gratuite offerte dal web 2.0.

E dopo aver postato la toletta mattutina su instagram,  e aver riciclato su facebook alcune battute del Dalai Lama, ha annunciato  la sua prossima iscrizione online al Movimento Cinque Stelle.

“Primarie PD mi anno teluso” ha detto ai giornalisti “o fatto preiscrizione web ma mi anno risposto ke non potefo fotare perké ero resitente all’estero. Pekkato, perkè marxisti per tabacci mi afefano appastanza konfinto, e alla fine poi a finto il solito komunista. Meno male ke o trovato PeppeKrillo: mi a akkolto a praccia aperte, anke se mi a spiekato che il titolo di guru tel web spetta komunque a Kasaleggio, e non posso kantitarmi perkè iskritto troppo tardi”

“Finalmente o trovato moto di parlare alla cente, perke la cente siamo noi e il potere ci temono.” ha poi proseguito, “Sono sinceramente konvinto ke kwesto sia futuro, e sia necessario profondo rinnovamento, all’esterno della Santa Kiesa. Atesso posso annunciarvi anke ke nel 2026 tutta umanità sarà konnessa, nel 2030 tutti cittadini elecceranno coferno montiale fia internet, nel 2041 ogni kristo scenterà talla kroce, sarà tre folte natale e paskua tutto l’anno”.

Prima di lasciare i giornalisti per controllare come vanno le cose su Farmville, ha voluto seccamente smentire le voci che riportavano le sue intenzioni di riformare il meccanismo elettivo del prossimo pontefice sostituendo il conclave con primarie on-line aperte a tutti.

(anche su www.ilsaturante.it)

Condividi:
Share