Un impegno concreto

Prepariamoci

 

Vista la situazione, voglio rendere pubblica adesso una promessa che feci a me stesso due anni fa, in modo che lo si sappia qualora dovessi venir meno al mio impegno.
Ormai nauseato, promisi a me stesso di non disegnare mai più nelle mie vignette la facciaccia del berlusca.
Ero giovane e ottimista, allora, e l’incoscienza mi suggeriva di sfogarmi per l’ultima volta così: 1234567, come quando si va al ristorante il giorno prima di cominciare una dieta.
Poi  è andata come è andata, e oggi siamo al punto che siamo.
Ma il fioretto è fatto, quelle furono le ultime, e francamente ho ancora voglia di mantenerlo, a costo di soffrire per altri cinque anni. Dovessi un dì mancare alla promessa, potrete seppellirmi di ingiuriosi epiteti…

Condividi:
Share

Un commento:

  1. Pingback:L’Atrìde » Io NON c’entro

Commenti chiusi