Li rivedremo a Filippi

Silvio e Umberto amici per la pelle

La situazione è ancora di stallo
E su noi tutti grava un gran macigno
Ma Umberto non può più cambiar cavallo
E Silvio ha bisogno del suo ghigno
Sono in finale alla gara di ballo
Entrambi portan “la morte del cigno
Quella di canto vedrà sul terreno
Essere eroe chi canterà di meno

Condividi:
Share

I commenti sono chiusi.