Il santo del giorno – San Catràme

Pella gioja di atej e divoti, torna un grande classico dell’estate. Clicca sull’icona per le puntate precedenti.

San Catràme
santiNato in una sperduta fattoria della brulla campagna lucana intorno al XI secolo, visse l’infanzia vagando per le strade sterrate della sua zona. Nei suoi pellegrinaggi evangelizzò le genti che incontrò evocando un futuro glorioso per l’umanità. Giunto finalmente sulla riva del mare, colpito dalla bellezza e dall’immensità del creato, si sedette sulla spiaggia in estasi. Non si mosse più da lì, fino alla morte. Ignorato per secoli, è stato rivalutato nella seconda metà del novecento, da quando ha cominciato a manifestarsi talvolta sotto i piedi dei bagnanti che, ebbri di gioia, elevano al creatore inni improvvisati. E’ protettore delle stuoie e degli asciugamani da mare.

Condividi:
Share

CC BY-NC-ND 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

I commenti sono chiusi.