PAPA KONTRO – La cipolla cruda

Papa KontroPuonciorno kari pekkatori nafiganti, e penvenuti a nuova rubrika di Noialtri Papa Penedetto Tecimosesto. Appiamo deciso in nostra magnificenza ti concedere a kwesto blog il prifilegio nonché l’onore ti ospitare nostri augusti e illuminati interventi perkè ormai è l’unico ankora disposto a farlo, e perciò appiamo deciso di concedere lui totale indulcenza plenaria per tutti pekkati pupplikati su kweste pacine. (Per kwelli prifati non e ankora arrifato bonifiko).

Taltra parte non kapiamo (pur kon tutta nostra dotta esperienza et conoscenza) kome mai nessuno ci si fili piu seriamente. Eppure nostro celebre predecessore codeva di krande rispetto pur dicendo nello stesso italiano stentato piu o meno stesse kose. Un ciorno kwalkuno Ci spiecherà perkè tiafolo lui sia santo a furor ti popolo e Noi kostretti a smentire oggi kwello che appiamo detto ieri.

Ta kwando abbiamo stati saliti in soglio di San Pietro e assunto dogma di infallibilità appiamo fatto cazzata dietro altra, e atesso tobbiamo subire concorrenza di ateo krassone ke krede di essere il primo ad avere inventato l’ingerenza ekklesiastica su politika italiana. Ke pifello!

Tuttafia, mio fedele konsigliere Kamillo tice ke senza lui siamo fottuti e in mano a komunisti, e allora ce lo teniamo stretto, nonostante afrore di cozza. Il fatto è ke lui ekwivoka nostra posizione kulturale, pensando ke Noi siamo solo kontro sesso, aborto, eutanasia e pagamento di tassa ici. Il fatto è ke se fosse solo kwesto sarebbe kosa molto relativa, e kome sapete noi siamo dannatamente kontro relatifismo. Ekko kwindi il pisogno di esprimere qui Nostro pensiero kompleto, ke è kontro kwalsiasi kosa, mika solo kwelle ke tice grassone sudato. A Noi augusti et infallibili Papa di tutta kristianità, per esempio, non fa giù uso di cipolla in kucina italiana. Tanto per tirne una, eh. Però trofiamo ke cipolla stia pene in piatti tradizionali teteschi, mentre in nostri kwotidiani banchetti appiamo impartito a tutti nostri trecento cwoki di non usare maletetto ortaggio ke fa venire alito satanico e fa fare prutti sogni, ke l’altro giorno per esempio appiamo afuto uno tavvero tremendo: topo Patre Pio riesumavano anke salma di nostro fortunato predecessore, ke si alzava e diceva ai ciornalisti ke ritirava fiducia in nuovo Papa kome Mastella a kwel pischero di Prodi! Ci siamo sfegliati ti kolpo e kalmati solo dopo afer rifisto puntata recistrata ti Porta a Porta

Condividi:
Share

Un commento:

  1. ah ah 😀 alito satanico…. ma ma… allora il papa viene a vedere le mie vignette!
    Crazie!

Commenti chiusi