Noemi me tangere

Questioni morali

Condividi:
Share

4 commenti:

  1. La morale è sempre quella, fai merenda con Pischella.

  2. C’e’ un motivo molto semplice per cui Berlusconi ama attorniarsi di persone belle oltre che brave. E’ del segno della Bilancia, segno dominato da Venere, dea della bellezza. Lui e’ un esteta come tutti quelli di questo segno. Tutto qui. E poi, se permettete, e’ meglio avere come collaboratore/ice uno bello e bravo o cretino e magari anche brutto?

  3. Grazie Petra, hai riassunto lo stato del paese meglio di mille editoriali di Scalfari.

  4. Sono orgoglioso di avere un presidente che alla veneranda età di 70 anni ancora ci da dentro come un pischelletto(daje presidè!)…..ce lo invidiano in tutto il mondo(sopratutto Clinton)…poco importa se ha avuto qualche problemuccio con la giustizia(peraltro mai confermato, ciarlatani!!), poco importa se ha qualche amicizia abbastanza discutibile(minghia!), poco importa se per bypassare il problema del conflitto di interessi ha deciso di vendere la cosa meno ininfluente(il milan)..quello che conta è che finalmente KAKA si è tolto dai cojoni e con il ricavato potrà continuare a pagarsi tutte le signorine dello stivale, e rifornirsi di pasticchette blu…
    sempre che non si sia fatto trapiantare il giocattolo di WEAH(sembra che il presidente abbia ammirato l’attrezzo negli spogliatoi di milanello), del quale dopo la vendita dal milan si è persa ogni traccia!!

    la vostra è tutta invidia:)
    impotenti…..e comunisti

    p.s.
    secondo voci non confermate, le foto sequestrate a Zappadu contengono immagini raccapriccianti del presidente, vestito da drag queen, ululante alla luna piena sul tetto di villa certosa.
    sembra che proprio in quelle notti il presidentissimo sia solito sfogare i propri istinti sessuali verso chiunque capiti nel raggio di 7 miglia nautiche.
    proprio per questo motivo, sembra, l’onorevole luxuria ha occupato(in pieno stile comunista!) un monolocale in sardegna adiacente a villa certosa.
    cordialmente vostro

Commenti chiusi