L’Italia s’è desta!

Forza Italia


La folle gioia attanaglia il belpaese, migliaia di tassisti in corteo per le città italiane. Avvocati in sciopero, ma la difesa funziona benissimo ugualmente.
Scene di giubilo ovunque, per la gioia il Sismi sequestra quattro imam tanto per fare. Frotte di veline ignude evadono dalla sede di An e se ne vanno in cerca di calciatori.
Camillo Ruini bacia in pubblico Vladimir Luxuria, Rosy Bindi balla nuda sul Campidoglio. La lapide di Pertini saltella furiosamente nel mezzo del cimitero.
In un impeto di gioia, Giancarlo Vissani regala la pizza ai francesi e proclama wurstel e crauti nuovo piatto nazionale.
In campo, Gennaro Gattuso si cinge la testa dell’elmo di scipio, mentre Camoranesi porge la chioma. Toni va all’anagrafe, e cambia il suo nome in Toni Siesbloccato Luca, poi festeggia con Totti Stamigliorando Francesco.
Abbiamo per? sofferto pi? del dovuto, i francesi infatti parevano in dodici: il diabolico trucco viene svelato solo nel finale, Zidane si rivela un Grosso Pirlo.
Intanto, a Roma, un Prodi euforico gioca 24 miliardi di euro al superenalotto: dopo politiche, amministrative, refrendum e mondiali, basta un ultimo colpo di culo e si risana anche il bilancio.
Intanto ? in vista un rimpasto governativo: Gattuso alla difesa, Totti alla pubblica istruzione, De Rossi agli esteri. A Del Piero la delega per la gestione degli immobili. In vista la soluzione per calciopoli: Francia in serie C.
In videocollegamento da Arcore un Berlusconi visibilmente soddisfatto lancia un messaggio agli italiani: “Carissimi, il marchio Forza Italia ? registrato, mi dovete 5 euro per ogni volta che lo avete gridato”

zizou

Guarda l'uccellino

Condividi:
Share

I commenti sono chiusi.