Tempi magri



“Sar? una finanziaria snella”

Scoppia sul governo la polemica sull’anoressia



Arriva l’ennesima provocazione di Oliviero Toscani: da qualche giorno le citt? d’Italia sono invase da raccapriccianti maximanifesti che ritraggono Tommaso Padoa Schioppa completamente nudo, in posa provocatoriamente sexy. “L’abbiamo voluto fare per sensibilizzare il pubblico sull’anoressia del bilancio pubblico” dichiara il celebre fotografo.


L’austero ministro ha accettato di posare per la campagna per mostrare materialmente quanto sia vasta e avanzata la malattia che colpisce il bilancio pubblico italiano. “L’abbiamo nascosto per troppo tempo, adesso ve lo sbattiamo in faccia: non c’? trippa per gatti, e dobbiamo tutti stringere la cinghia. Spero che le sofferenze fisiche e psicologiche che ho dovuto sopportare per restare pi? di un anno in carica a dire no a ministri bulimici possano servire di monito a chi ? caduto nella mia stessa trappola: chiunque riceva una proposta di collaborazione da Prodi se ne scappi a gambe levate prima possibile!”
Fortissimo l’impatto su coloro che vedono l’enorme immagine campeggiare sui maximanifesti, tanto che ? partita una campagna di solidariet?: dopo i quintali di lucchetti sparsi per le citt? a seguito dei film di Scamarcio, sono gi? centinaia le fatture con IVA regolarmente calcolata e gli scontrini fiscali affissi sui manifesti per coprire le oscene pudenda del ministro senza veli. Immediata anche la reazione della CEI, che ha bollato l’immagine come semplice pornografia: “non pagheremo una fottuta lira”, hanno fatto sapere i vescovi in una pacata nota pastorale.



Vota questo articolo su OkNOtizie (vai alla pagina e clicca su OK in alto a sx)

Condividi:
Share

I commenti sono chiusi.