Dicono di me: Cattocomunista!

Non me ne ero nemmeno accorto, ma un mesetto fa, a proposito di questa vignetta apparsa su Toscanaoggi (e anche di qualche altra non specificata, a ben leggere), qualcuno, anonimamente, ha avuto queste belle parole. Più per il settimanale che mi ospita che per me, a dire il vero, ma evidentemente sono la goccia che fa traboccare certi vasi.
E pensare che non sono né catto, né comunista… Chissà cosa penserebbero del Papa Kontro!
Colgo l’occasione perciò per ringraziare una volta di più il buon Toscanaoggi, che mi ospita senza censure e mi difende consapevole della mia biodiversità…

Classi Ponte

Condividi:
Share

2 commenti:

  1. Grande vignetta, Gatto Terapista.

  2. Ma come ti permetti? Sono un Ratto Casinista.

Commenti chiusi